Cicatriz - Gruppo Zafra

Il primo CD in vinile (1974) del gruppo, registrazione dello spettacolo "Si compran le cose, gli uomini no", viene qui riproposto con il titolo originale, "Cicatriz", pubblicato nella collana "Cantointero" dalla Jaca Book, l'editrice cui vanno i doverosi ringraziamenti per averne concesso la riproduzione su compact disc...

 

Cicatriz - RV 020

12,00 €

  • esaurito

 


Dettagli:

BRANI:

EL POBRECITO

ATAHUALPA

INDIA MADRE

A LA MINA

DUERME NEGRITO - GRENADIERS

ESTATUINHA

'TA' LLEGANDO GENTE AL BAILE

ABANDONASTE ESOS PAISES ENVIDIABLES

CICATRIZ

LA TOLDERIA

CANTO A LA PAMPA

ACENDER AS VELAS

CANCION DEL CANAVERAL

CAMINO DE LOS QUILEROS

ZE' DA SILVA E' UN HOMEM LIVRE

FUNERAL DE UM LAVRADOR

Il primo CD in vinile (1974) del gruppo, registrazione dello spettacolo "Si compran le cose, gli uomini no", viene qui riproposto con il titolo originale, "Cicatriz", pubblicato nella collana "Cantointero" dalla Jaca Book, l'editrice cui vanno i doverosi ringraziamenti per averne concesso la riproduzione su compact disc.

Lo spettacolo, che ebbe grande seguito presso i giovani (fu replicato in 40 città), era nato dal desiderio di conoscenza e di "controinformazione" che caratterizzò il mondo studentesco già dalla fine degli anni Sessanta, e che i componenti del gruppo - allora quasi tutti studenti liceali, o ai primi anni dell'università - trasformarono in una pacata disamina della "cicatrice" dell'America Latina.

L'interesse era stato destato da un testo, "Basta", curato dalla musicologa Meri Franco Lao per la Jaca Book. Se oggi può considerarsi datato, allora era apparso - e indubbiamente era - un efficace strumento per conoscere quello che sui testi scolasti non era scritto: la sofferenza di popoli privati della libertà e delle risorse necessarie per vivere dignitosamente.

Una storia raccontata attraverso canti popolari o di autori che del loro popolo avevano a cuore il destino.