Gloria di A. Vivaldi*

L'idea di sostituire l'orchestra tradizionale con l'ensemble di flauti è nata dal desiderio di sperimentare una più profonda sintonia tra la compagine vocale e quella strumentale, grazie anche all'analogia della tecnica esecutiva, basata in entrambi i casi sull'uso del fiato e sulla duttilità al gesto del direttore (cosa, al contrario, meno facile se l'orchestra fosse stata sostituita dall'organo a canne).

In particolare, la sostituzione dell'orchestra con i flauti ha inteso sottolineare, di questo celebre "Gloria", l'intensa spiritualità e valorizzare le linee melodiche, conservando il più a lungo possibile l'incanto delle frasi musicali, cui la spinetta (in sostituzione del clavicembalo previsto dalla partitura originale) ggiunge un tocco di vivacità ritmica e di raffinata grazia. 

BRANI:

I. GLORIA IN EXCELSIS DEO II. ET IN TERRA PAX HOMINIBUS III. LAUDAMUS TE IV. GRATIAS AGIMUS TIBI V. PROPTER MAGNAM GLORIAM VI. DOMINE DEUS VII. DOMINE FILI UNIGENITE VIII. DOMINE DEUS, AGNUS DEI IX. QUI TOLLIS PECCATA MUNDI X. QUI SEDES AD DEXTERAM XI-XII. QUONIAM TU SOLUS SANCTUS - CUM SANCTO SPIRITU

 

Vivaldi RV 008
12,00 €

9,90 €

  • disponibile
  • Consegna in 5-81

ASCOLTA O ACQUISTA VERSIONE DIGITALE: